• Forum
  • Contatti

Accesso Area Riservata Registrazione
Comune di Gallodoro » La Città » Piazze - Monumenti e Spazi Verdi


Piazza S. Maria Assunta

Piazza S.Maria Assunta

Piazza principale sita nel centro del paese, su cui si affaccia la chiesa parrocchiale di S. Maria Assunta. In passato, essa era "l'hortus conclusus" dei Gesuiti, solo a partire dalla seconda metà dell'Ottocento tale spazio divenne luogo pubblico. In questa piazza oggi, si svolgono le più importanti manifestazioni (ricreative,culturali e di ristoro) del paese.



Piazza S. Sebastiano


Piazza S.Sebastiano

Piccola piazza del quartiere omonimo in cui si trova la Chiesa di S. Sebastiano (sede del Museo di arte sacra) da cui si diparte una scenografica scalinata che conduce in Piazza S. Maria Assunta.



Piazza Autonomia

Piazza Autonomia

Piazza d'ingresso del paese, incorniciata dal verde, al centro vi è un monumento della civiltà contadina: una macina di olive. In quanto, nelle vicinanze si trovava un frantoio denominato S. Rocco, che secondo tradizione era adiacente alla chiesetta ad esso dedicata.



Piazza Archimede

Piazza Archimede

Questo piccolo spiazzo è stato ricavato dalla demolizione della parte retrostante della Chiesa "Matrice" intitolata a  S. Teodoro Martire, oggi teatro di gioco dei bambini di Gallodoro.


Villetta Padre Pio

Villetta Padre Pio

Posta sotto una suggestiva parete rocciosa, tra arbusti e oleandri, la villetta è stata inaugurata il 12 maggio 2013, con la collocazione di una statua di Padre Pio da Pietralcina, acquistata e donata da un gruppo di fedeli del paese, in visita a S. Giovanni Rotondo.



Villa "A.Paguni" in contrada Gonia

Villa A.Paguni


Villa A.Paguni

 

Villa "A. Paguni" con annesso parco giochi


Villa A.Paguni


 Villa "A. Paguni" - Monumento ai caduti

La villetta è intitolata ad Antonino Paguni, primo sindaco del Comune, dopo l'autonomia di Gallodoro da Letojanni nel 1952. Situata in contrada Gonia, essa costituisce lo spazio di svago e ricreativo dei bimbi e dei giovani. All'interno si trova anche il monumento dei caduti di Gallodoro della prima e della seconda guerra mondiale, realizzato negli anni '80 del secolo scorso.

Villa "A. Paguni"- Edicola  Madonna di Lourdes

Villa A.Paguni

Adiacente alla villa "A. Paguni", l'edicola con la Madonna di Lourdes (denominata in paese "la Madonnina ), corredata da una epigrafe posta l'otto dicembre del 1959, con la seguente dedica:  "O passeger chiunque mai tu sia sosta per mormorar AVE MARIA riprendi poi la via accanto avrai la Vergine Maria".


Piazza S. Nicola

Piazza S.Nicola

Piazza S.Nicola

La piazza  prende il nome dalla vicina e antica chiesa monastica di San Nicola (di cui oggi rimane l'abside), pur non essendo molto conosciuta, essa, posta su un piccolo promontorio roccioso e con alle spalle un caratteristico quartiere, offre un incantevole e affascinante panorama, che spazia tra l'intera "Valle d'oro", il mar Jonio e l'acrocoro di Castiddaci.